TESTIMONIANZA

Garnì Astor (Arabba) - Giliola De Lazzer

In questo articolo trovi la testimonianza di Giliola De Lazzer, proprietaria della struttura “Garnì Astor” situata ad Arabba.

Garnì Astor caso studio Smartpricing - testimonianza Giliola

I clienti abituali non hanno mai detto nulla sull’ aumento dei prezzi. Con Smartpricing ho capito quanto sia importante proporre prezzi sempre più redditizi, al posto che offrire sempre gli stessi prezzi, troppo bassi, alla stessa tipologia di clienti.

Raccontami della tua struttura

La mia struttura è composta da 8 camere e un piccolo appartamento, per un totale di 23 posti letto. Al suo interno riceviamo prevalentemente coppie interessate ad esplorare il nostro paesaggio montano.

La mia struttura lavora con canali di vendita come Booking.com, il portale della località di Arabba e il mio sito dove ricevo prenotazioni dirette.

Da quanto tempo utilizzate Smartpricing e come venivano gestite le tariffe prima del suo arrivo?

Ho adottato Smartpricing nel luglio 2022.

In precedenza calcolavo le tariffe basandomi sullo storico della struttura e sui concorrenti nella mia località, dividendo poi i prezzi tra alta e bassa stagione.

Quale esigenza volevate risolvere? 

Avendo solamente 8 camere per 8 mesi l’anno, ho sentito l’esigenza di sfruttare appieno le loro potenzialità. Per farlo avevo bisogno di proporre prezzi più redditizi, in modo da aumentare il ricavato.

Smartpricing mi ha aiutato molto in questo senso.

Cosa vi ha convinto ad adottare Smartpricing?

Mia figlia, che lavora come segretaria in un’altra struttura ricettiva, mi ha proposto di provare Smartpricing. Casualmente, due giorni dopo averne parlato con lei, ho ricevuto una chiamata da un vostro consulente. Da quel momento mi sono subito incuriosita. Ho accettato di fare la prova gratuita per capire le potenzialità e dopo ho deciso di continuare a usare il software in struttura.

Smartpricing nei primi mesi di attività ha iniziato a proporre prezzi oltre i miei standard, ero preoccupata, perché la mia struttura è abbastanza antiquata. Fortunamente i miei clienti non hanno battuto ciglio, anzi pagavano e se ne andavano contenti dicendo che sarebbero tornati.

Una volta ospitai una coppia che pagò una camera tripla (l’ultima rimasta in struttura), con grande stupore i clienti saldarono il prezzo senza problemi, dicendo che erano “soldi ben spesi”.

Come hai giustificato la modifica dei prezzi ai clienti storici?

Ai clienti più fedeli ho concesso una piccola scontistica sul pernottamento, per dare loro maggiore attenzione e riconoscenza.

Altri clienti abituali, invece, non hanno mai detto nulla sull’ aumento dei prezzi. Con Smartpricing, infatti, ho capito quanto sia importante proporre prezzi sempre più redditizi, al posto che offrire sempre gli stessi prezzi, troppo bassi, alla stessa tipologia di clienti.

Smartpricing vi ha fatto risparmiare tempo?

Certamente. Ho risparmiato molto tempo che ora dedico ad una maggiore cura del cliente, oppure a rispondere alle mail di prenotazione (ora riesco a rispondere prima alle email e, se lo faccio subito, i clienti accettano la proposta).

Cosa ti piace di più di Smartpricing?

Utilizzo spesso il “calcolatore” interno di Smartpricing quando ricevo una richiesta di preventivo via mail. Mi basta inserire la tipologia di camera, data di check-in e check-out, per ricevere la tariffa giusta da proporre al cliente.

Inoltre ho capito come la mia tipologia di clienti preferisca prenotare velocemente con pochi passaggi e grazie a Smartpricing riesco a dare questa rapidità.

Torneresti al listino fisso?

Assolutamente no. Trovo che i prezzi dinamici abbiano rivoluzionato sia il mio punto di vista sulle tariffe, sia il modo in cui lavoro.

Ora i prezzi che propongono valorizzano interamente la mia struttura.

Daniele Mallone Copywriter

Daniele Mallone

Copywriter