Conosci il team

A tu per tu con Raffaele Spangaro, R&D Manager in Smartpricing

In questo articolo intervistiamo Raffaele Spangaro, R&D Manager in Smartpricing

Raffaele Spangaro, R&D Manager in Smartpricing

Da quanto lavori in Smartpricing?

Sono entrato a far parte del team sin da subito, ovvero ad inizio 2020. Conoscevo già i founder dell’azienda e la loro passione per questo settore e per me è stato facile dire “sì”.

Di che team fai parte e come si sviluppa una tua giornata tipo?

Faccio parte del team ML (Machine Learning) e Data Science.

In poche parole mi occupo dello sviluppo degli algoritmi che permettono a Smartpricing di funzionare e di migliorare.

In questo modo non solo riusciamo ad offrire un prodotto migliore, ma rendiamo i nostri clienti sempre più felici e soddisfatti!

Quali sono, secondo te, le competenze necessarie per svolgere il tuo lavoro?

Innanzitutto una premessa: sono un ingegnere di formazione e ho lavorato in giro per il mondo, anche nel settore alberghiero.

Per questo credo che un’ottima conoscenza tecnica sia necessaria per svolgere questo lavoro nel miglior modo possibile.

Inoltre, secondo me ci vuole una visione dettagliata del settore alberghiero: ad esempio, a differenza di tanti altri, nel mio team non ci occupiamo di leggere i dati per quel che sono, ma li analizziamo in funzione dei nostri clienti, delle strutture che ci hanno scelto.

Questa è la competenza più importante: andare al di là del singolo dato e capire come relazionarlo agli albergatori, a chi usa Smartpricing.

In che modo la cultura di Smartpricing ti aiuta a fare del tuo meglio?

È bellissimo lavorare con le persone del team, persone che sono competenti e professionali, ma soprattutto umanamente disponibili e piacevoli.

Pur avendo una lunga esperienza lavorativa, posso dire di non aver mai visto un team così affiatato come quello che c’è qui in azienda e questo è sicuramente un plus.

Quando le persone ti chiedono com’è lavorare in Smartpricing, cosa rispondi?

Innanzitutto ci si diverte tantissimo e questo perché il team è composto da gente fantastica.

E poi si respira un’atmosfera di crescita, di innovazione e di voglia di fare che ti spinge a dare il meglio, a migliorare sempre di più.

Ecco, sicuramente lavorare in un ambiente del genere è l’ideale per migliorare ed evolvere professionalmente.

Cosa ti piace di più di Smartpricing? / Cosa ti ha sorpreso di più di Smartpricing?

Di cose belle ce ne sono tante, ma fra tutte sicuramente questa voglia incredibile di innovazione, di migliorarsi e di scalare il più possibile.

E poi c’è tanta attenzione al business, ai clienti e, soprattutto, alle persone del team.

Insomma, un bel mix che altrove non è scontato trovare e che rende questa azienda unbel posto in cui lavorare!

Cosa ha Smartpricing che altre aziende non hanno?

Oltre alla forte voglia di crescita e di innovazione (puntiamo già al mercato Europeo, tanto per dirne una), sin da subito ho notato che qui tutto è ben strutturato e ben definito.

Certo, essendo una startup le cose cambiano in fretta e spesso è necessaria una gran bella flessibilità, ma il risultato che si vuol raggiungere non cambia: crescere il più possibile mantenendo un approccio innovativo e uno spirito lavorativo ottimale.

E poi qui c’è una mentalità differente, una mentalità che combina l’attenzione al business con la soddisfazione del cliente.

E questo, secondo me, è ciò che farà di Smartpricing un’azienda che andrà al di là dei confini nazionali.

Perché hai scelto Smartpricing?

Già qualche anno prima di entrare in azienda avevo in mente un software che potesse “scalare” il lavoro del revenue manager.

O meglio: automatizzarlo, renderlo il più facile possibile.

Una volta scoperto Smartpricing, ho capito che qui avrei potuto fare la differenza ed ho scelto di entrare a far parte del team. 

Ad oggi posso dire di essere felicissimo della scelta fatta!

C’è qualcosa che vuoi aggiungere che i candidati potrebbero voler sapere?

Siamo una startup molto innovativa e abbiamo come obiettivo quello di cambiare il mercato del revenue management in Italia.

Se sei una persona che vuole avere un impatto sulla vita degli albergatori, che vuole contribuire a cambiare il mercato del revenue e perché no, persino quello alberghiero, allora questo è il posto ideale per te.

Qui da noi c’è una mentalità aperta, applichiamo cose che fino a qualche mese fa erano impensabili.

E crediamo fortemente in questa rivoluzione.

Se tutto ciò non ti spaventa, beh…non vediamo l’ora di averti a bordo!