Analizza prezzi e competitor gratis. Prova Smartpricing Free!

SEO per hotel: migliora la visibilità della tua struttura sui motori di ricerca

Scopri come la SEO può aiutare il tuo hotel ad aumentare il traffico organico e incrementare le prenotazioni dirette.

SEO per hotel - Migliora la visibilità della tua struttura sui motori di ricerca

Se sei un proprietario di hotel o gestisci una struttura ricettiva, sicuramente sei consapevole dell'importanza di avere una presenza online solida. In un mercato altamente competitivo come quello dell'ospitalità, la SEO per hotel è fondamentale per aumentare la visibilità del tuo albergo sui motori di ricerca e raggiungere un pubblico sempre più vasto. 

In questo articolo ti spieghiamo cos'è la SEO e come puoi utilizzarla per portare il tuo hotel tra i primi risultati sui motori di ricerca, in modo da aumentare le possibilità di essere trovato dai tuoi potenziali clienti e ricevere sempre più prenotazioni dirette!

Cos’è la SEO?

SEO è l’acronimo di Search Engine Optimization (ottimizzazione per i motori di ricerca) ed è l'insieme di tecniche e strategie utilizzate per ottimizzare e migliorare il posizionamento di un sito web nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca come Google, Yahoo e Bing.

Questo ti consentirà di rafforzare la tua presenza online, incrementare il traffico verso il tuo sito web e aumentare le prenotazioni della tua struttura.

Anche se all’inizio potrà sembrarti impegnativa, la SEO è una parte fondamentale del marketing digitale per gli hotel ed è una delle strategie garantite per superare i tuoi concorrenti. In questo articolo ti daremo tutti i suggerimenti per applicarla da subito in modo semplice ed efficace. 

Prima di iniziare, però, è importante conoscere alcuni termini specifici del mondo SEO che ritroverai in questo articolo e ti serviranno quando imposterai la tua strategia. 

I termini da conoscere

  • SERP "Search Engine Result Page" (Pagina dei risultati dei motori di ricerca): è la schermata dei risultati che il motore di ricerca presenta in risposta alla richiesta digitata dall'utente; 
  • Keywords di ricerca: le parole o frasi che gli utenti digitano nei motori di ricerca per cercare informazioni su un determinato argomento;
  • Indicizzazione: il processo di inclusione di una pagina web nella SERP del motore di ricerca;
  • Ranking: la posizione di una pagina web nei risultati di ricerca organici (non a pagamento) di un motore di ricerca in base alle keywords di ricerca;
  • Ottimizzazione: l'insieme di tecniche utilizzate per migliorare il posizionamento di una pagina web nei risultati dei motori di ricerca;
  • Alt text (testo alternativo): la descrizione testuale di un'immagine. Serve ai motori di ricerca per comprendere il contenuto dell'immagine e per sostituirla quando questa non può essere visualizzata;
  • Backlink: i link presenti su altri siti web che puntano al tuo sito. Sono importanti per la SEO perché danno autorità al tuo sito e quindi miglior ranking.

Perché la SEO è fondamentale per la tua struttura ricettiva?

Con la SEO puoi migliorare la visibilità dell’hotel sui motori di ricerca come Google, fino a far comparire la tua struttura nella prima pagina dei risultati che vengono mostrati agli utenti quando effettuano una ricerca online. 

Guadagnare posizioni in alto nel ranking è fondamentale, come evidenziato da una ricerca condotta da Backlinko nel 2022, dove è emerso che solo lo 0.63% delle persone arriva a guardare la seconda pagina dei risultati di ricerca di Google.

Ma non finisce qui, perché l’insieme delle attività previste dalla SEO ti permette di ispirare maggiore fiducia e attirare quegli utenti che stanno cercando online esattamente ciò che tu offri e che, quindi, saranno più propensi a richiedere un preventivo o effettuare una prenotazione direttamente dal tuo sito internet senza costi di commissione.

Come fare SEO per le strutture ricettive

Hai deciso di provare a fare SEO per il tuo hotel? Bene! 

Ecco le attività minime fondamentali per iniziare a raggiungere i migliori risultati.

Ricerca delle parole chiave

La ricerca delle parole chiave è la base di ogni strategia di SEO, e questo vale anche per le strutture ricettive. La scelta delle keywords giuste consente di posizionarsi tra i primi risultati di ricerca. Ciò significa individuare le parole e le frasi chiave che i potenziali clienti utilizzano per cercare online una struttura ricettiva nella zona in cui vogliono soggiornare.

Ad esempio, alcune keywords per un hotel di Milano che vuole essere trovato online potrebbero essere "hotel a Milano", ”hotel con parcheggio Milano”, “albergo 4 stelle Milano” e così via.  Dopo aver stabilito le parole chiave più giuste per te dovrai inserirle in tutti i contenuti che scrivi per il tuo sito (homepage e pagine interne, titoli, immagini, etc.).

Testi che piacciono ai clienti (e a Google)

Impegnarsi nel creare contenuti di alto livello sul sito web del tuo hotel è fondamentale per l'ottimizzazione sui motori di ricerca. Ciò significa pubblicare informazioni dettagliate sui servizi e le attività offerte dalla struttura, scrivere articoli di blog sulle attrazioni turistiche della zona e includere recensioni positive dei clienti. 

I contenuti devono essere scritti con l'obiettivo di fornire valore aggiunto ai potenziali clienti e di rispondere alle loro domande, ma senza dimenticare la SEO! Quindi tutti i testi scritti per il tuo sito dovranno contenere le parole chiave precedentemente individuate.

Ottimizzazione delle immagini

Le immagini utilizzate sul sito web dell'hotel, oltre ad essere professionali ed invogliare l’utente a prenotare, devono essere ottimizzate anche per i motori di ricerca. 

Ciò significa rinominare i file delle immagini in modo descrittivo, includere parole chiave nell’alt text (testo alternativo) e comprimere le immagini (facendo attenzione a mantenere alta la qualità) per ridurre i tempi di caricamento del sito web e quindi garantire all’utente una navigazione più veloce e piacevole.

Backlink

Anche i backlink di qualità sono importanti per la SEO, perché i motori di ricerca li utilizzano come uno dei fattori per valutare l'autorevolezza e la rilevanza di un sito web. 

Più i backlink sono naturali e inseriti in un sito web autorevole e rilevante  per i settori turismo, ospitalità o viaggi, più vedrai il tuo sito web salire nel ranking e, di conseguenza, aumentare il traffico di utenti qualificati e quindi la possibilità di ricevere prenotazioni dirette alla tua struttura.

Sito web mobile-friendly

Mobile-friendly significa letteralmente “amico dei dispositivi mobili”. È importante che il sito web dell'hotel sia ottimizzato per i dispositivi mobili, poiché sempre più persone utilizzano i loro smartphone per cercare informazioni sulle strutture ricettive. 

Ciò significa che il sito web deve essere facile da navigare su uno schermo più piccolo, i tempi di caricamento delle pagine devono essere ridotti e la user experience (esperienza dell’utente) deve essere pensata per i cellulari.

Local SEO

Mentre la SEO vista finora ha l’obiettivo di posizionare un sito web a livello nazionale o internazionale, con la Local SEO (o Local Search Marketing) si mira a ottenere visibilità organica in una zona geografica circoscritta. 

La Local SEO è rivolta alle persone che effettuano ricerche di tipo locale sui motori di ricerca generici (come Google) o specializzati (come Google Maps) ed è utile soprattutto per chi eroga servizi a diretto contatto con il pubblico come hotel, b&b o ristoranti.

Lo strumento fondamentale della Local SEO per gli hotel è il Profilo dell’attività su Google. 

Ottimizzazione del profilo Google (ex Scheda My Business)

Il profilo dell’attività è un servizio gratuito di Google che ti permette di fornire informazioni dettagliate sulla posizione dell'hotel, le sue caratteristiche, le recensioni dei clienti e molto altro.

È importante fornire a Google più informazioni possibili. Per completare al meglio la scheda della tua attività ti consigliamo di:

  • scrivere una descrizione accurata della tua struttura e scegliere la corretta categoria di appartenenza del tuo business
  • caricare foto professionali e accattivanti
  • inserire l’indirizzo corretto, il numero di telefono e i contatti utili
  • attivare la funzione di messaggistica del profilo
  • rispondere sempre alle recensioni/domande degli utenti e chiedere ai tuoi clienti di scriverle
  • Inserire eventuali offerte speciali nei post del profilo

Con il profilo dell’attività su Google si conclude la nostra carrellata sulle attività indispensabili per impostare una corretta strategia SEO.

Arriviamo quindi all’ultimo passaggio, che è altrettanto decisivo: la misurazione dei risultati. 

Come capire se la SEO sta funzionando

Per monitorare l'efficacia della tua strategia SEO, è importante conoscere i KPI (indicatore chiave di prestazione) di base. Ecco alcune delle metriche che ti consigliamo di tenere d’occhio:

  • posizione sui motori di ricerca: indica la posizione del tuo sito web nelle pagine dei risultati di ricerca per determinate keywords di interesse;
  • traffico organico: indica il numero di visitatori che arrivano al tuo sito web attraverso i motori di ricerca (e non da inserzioni a pagamento);
  • tasso di conversione: indica la percentuale di visitatori che, dopo aver navigato il tuo sito, effettuano una prenotazione o richiedono informazioni;
  • tempo medio di permanenza sul sito: indica per quanto tempo, in media, un utente rimane sul tuo sito web.

Gli strumenti indispensabili

Esistono molte risorse utili per capire se la strategia SEO che stai adottando funziona o quali sono le aree da migliorare per ottenere massima visibilità online e un posizionamento ideale nei risultati di ricerca.

Ecco gli strumenti che ti consigliamo di valutare:

Google Analytics

Uno degli strumenti più importanti per la SEO (e gratuito) è sicuramente Google Analytics, che consente di monitorare il traffico del sito internet e scoprire da dove arrivano i tuoi visitatori, ma anche le parole chiave che utilizzano per trovarti sul web e quali sono le pagine del sito dove si fermano più a lungo.

Google Search Console

Anche Search Console è uno strumento gratuito di Google, ma con un’interfaccia più semplice rispetto a Google Analytics. Qui puoi monitorare la presenza del tuo sito nei risultati di ricerca, analizzare le performance delle pagine, individuare le parole chiave per cui il sito web viene posizionato e correggere eventuali problemi tecnici che potrebbero influire sulla visibilità online.

SEMrush

SEMrush è un software professionale che offre una vasta gamma di funzionalità per l'analisi delle keywords, la ricerca dei concorrenti, la valutazione della posizione e la valutazione della qualità dei backlink. 

Con SEMrush, gli hotel possono trovare parole chiave pertinenti e confrontarsi con i loro concorrenti per migliorare il loro posizionamento nei risultati di ricerca. È a pagamento, ma offre alcune interessanti funzioni gratuite come il Keyword Magic Tool, dove puoi inserire un argomento e ottenere l’elenco delle keywords migliori per te.

Ahrefs

Anche Ahrefs è un software professionale a pagamento che ti permette di analizzare parole chiave, backlink e analizzare i siti web dei tuoi concorrenti, ad esempio scoprendo le parole chiave con cui si stanno posizionando. Come dicevamo è a pagamento, ma se hai un sito web proprietario (cioè sviluppato per te), suggerisci al tuo webmaster lo strumento gratuito Ahrefs Webmaster Tools.

Screaming Frog

Infine Screaming Frog, che nella versione PRO è a pagamento ma che offre buone funzionalità anche nella versione gratuita. Questo strumento è molto tecnico e ti consente di eseguire un'analisi approfondita del sito web, individuando eventuali problemi di ottimizzazione.


Siamo arrivati al termine di questa breve guida per costruire una strategia SEO che, se applicata e monitorata costantemente, può fare una grande differenza in termini di visibilità online per il tuo hotel e quindi aumentare la possibilità di ricevere prenotazioni.

Tuttavia è necessario molto tempo per vedere i risultati di una strategia SEO in termini di aumento del fatturato. Il modo migliore per garantirsi un incremento più rapido è agire direttamente sulle tariffe!

Noi di Smartpricing possiamo aiutarti in questo, creando per te una strategia di revenue management automatica e personalizzata, per trovare in ogni momento il prezzo migliore per le tue camere e avere la certezza di massimizzare i tuoi profitti.

Scopri subito cosa può fare Smartpricing per la tua struttura ricettiva.