Lavora con noi

Scopri le opportunità lavorative di Smartpricing e unisciti a noi nella missione di aiutare le strutture ricettive a lavorare meglio e guadagnare di più.

Scopri le posizioni aperte

La nostra missione

Diventare l’azienda più utile e amata a livello globale per il settore alberghiero grazie al software più intelligente e facile da usare.

Scopri le posizioni aperte

Come si può descrivere Smartpricing?

Ecco cosa troverai in Smartpricing, oltre a belle persone e tanta competenza tecnica.

Un ambiente dove l’errore è consentito
In Smartpricing sbagliare non è solo umano, ma è parte integrante del percorso di crescita e fonte di apprendimento.
Un luogo dove sei una persona e non una pedina
Prima ancora che colleghi, troverai persone: il confronto, il rispetto e l’inclusione sono alla base della nostra realtà.
Un posto dove la tua parola conta
Al di là del ruolo, il tuo pensiero è importante: ogni giorno cerchiamo di confrontarci scambiando feedback e dando spazio alle idee di ognuno.
Crescita continua
Far parte di una startup in forte crescita come Smartpricing ti permette di imparare lavorando: qui non ti annoierai mai!
La possibilità di lavorare in remoto
Siamo un’azienda full remote dove lavorare da casa è la normalità. Se però preferisci l’ufficio, ci sarà sempre una scrivania libera per te.
Divertimento e condivisione di esperienze
Non si vive di solo lavoro! In Smartpricing organizziamo giornate di svago tra colleghi nel segno del divertimento e della condivisione.

Cosa dicono gli “Smarties”

  • Martino Pugliese - Account Team

    Martino Pugliese

    Account Team

  • Simone Pagotto - Revenue Manager

    Simone Pagotto

    Revenue Manager

  • Alice Setti - Lead Backend & Devops

    Alice Setti

    Lead Backend & Devops

  • Federico Minini - CXO

    Federico Minini

    CXO

  • Gabriele Tomei - Integrations & Technical Customer Support

    Gabriele Tomei

    Integrations & Tech Customer Support

  • Paola Concil - Onboarding Specialist

    Paola Concil

    Onboarding Specialist

  • Fabio Ferioli

    CFO

  • Sofia Paoletti - Business Developer

    Sofia Paoletti

    Business Developer

  • Lisa Belli - Partnership Manager

    Lisa Belli

    Partnership Manager

  • Jolanda Campetti - Business Developer DACH

    Jolanda Campetti

    Business Developer DACH

  • Lorenzo Tempesti - UX/UI Designer

    Lorenzo Tempesti

    UX/UI Designer

  • Raffaele Spangaro - R&D Manager

    Raffaele Spangaro

    R&D Manager

  • Alessio Zanut - Fullstack Dev

    Alessio Zanut

    Fullstack Dev

Martino Pugliese - Account Team


Da quanto lavori in Smartpricing?

Ho iniziato a lavorare per Smartpricing a giugno 2021, dopo diverse esperienze fatte qua e là nel mondo turistico e alberghiero. Sono responsabile dell’area revenue e dei contatti con i clienti.

Come descriveresti la cultura di Smartpricing?

In Smartpricing oltre alla gratificazione per il lavoro svolto, ognuno ha la possibilità di fare la differenza. Non importa che tu sia uno stagista o sia appena arrivato nel team: potrai sempre dire la tua. Inoltre il fatto di dare priorità assoluta alla valorizzazione del dipendente rende Smartpricing un vero “team”: con una cultura del genere, sei motivato a far bene e a dare sempre del tuo meglio.

Cosa diresti a chi vorrebbe entrare in Smartpricing?

La cosa più importante che vorrei dire ad un potenziale candidato è questa: se hai voglia di fare la differenza, se hai voglia di sentirti valorizzato e, soprattutto, di voler uscire dalla tua comfort zone, allora Smartpricing è veramente il posto giusto per te. Qui non sei un numero. Qui fai parte di un team dove puoi dire sempre la tua e dare il tuo contributo in ogni momento. Se tutto questo ti fa sentire a tuo agio, beh…non perdere altro tempo!

Leggi l'intervista completa
Simone Pagotto - Revenue Manager


Da quanto tempo lavori in Smartpricing?

Ho iniziato a lavorare in Smartpricing a ottobre 2021 e da allora ho visto crescere l’azienda ad un ritmo esponenziale. Faccio parte del team revenue, ci occupiamo della fase successiva all’onboarding dei clienti sulla piattaforma.

Quando le persone ti chiedono com’è lavorare in Smartpricing, cosa rispondi?

Essere all’interno di Smartpricing significa lavorare tanto, ma anche avere momenti di relax e divertimento (ad esempio durante i team building). Significa fare degli sforzi, ma anche poter toccare con mano i risultati del proprio lavoro. Inoltre, lo spirito di unione e di condivisione che si respira all’interno del team permette di lavorare in totale serenità e con tanta voglia di crescere.

Un ambiente così sano non può che spingerti a dare sempre il meglio! Non sorprende che l’azienda sia cresciuta tantissimo nel giro di pochissimi mesi.

Cos’ha Smartpricing che altre aziende non hanno? 

La facilità con cui ti puoi interfacciare con chiunque in totale tranquillità. L’affiatamento tra colleghi (anche di diversi team). Il rispetto nei confronti delle persone, sia che essi siano clienti o dipendenti dell’azienda. Se cerchi un ambiente propositivo, orientato alla crescita e in cui poter esprimere se stessi al 100%, Smartpricing è il posto ideale per te.

Leggi l'intervista completa
Alice Setti - Lead Backend & Devops


Raccontaci di te, chi sei e di cosa ti occupi in Smartpricing?

Ciao a tutti, mi presento sono Alice, ragazza transgender di 32 anni.

All’interno di Smartpricing mi occupo della parte di backend (l'ossatura software del nostro prodotto) e delle integrazioni, ovvero il network di collegamenti verso partner terzi, come channel manager e gestionali.

Quando ho cominciato il rapporto di lavoro con Smartpricing ero ancora Amedeo: da sei mesi ho intrapreso il percorso di transizione di genere, il quale mi sta portando a diventare una ragazza, Alice per l'appunto. 

Da quanto lavori in Smartpricing?

Ho iniziato a lavorare in Smartpricing ad ottobre 2021. Un anno esatto da quando sto realizzando questa intervista.

Come si sviluppa una tua giornata tipo? 

Una giornata tipo comincia con un rapido check sullo stato dell’infrastruttura; successivamente i componenti del team backend partecipano alla riunione di “stand up” quotidiana, utile ad aggiornarci sullo stato di avanzamento dei task o attività. 

Durante la riunione si prendono, se servono, eventuali correzioni di rotta e poi si comincia a svolgere il lavoro quotidiano: scrittura di codice per i vari servizi, manutenzione varia ai sistemi, deploy di applicazioni e sviluppo sui nuovi servizi da implementare.

Federico Minini - CXO


Da quanto lavori in Smartpricing?

Ho iniziato a lavorare in Smartpricing ad ottobre 2020 dopo aver conosciuto Luca, uno dei co-fondatori. Sono il responsabile dell’area “post-vendita” e mi occupo di tutto ciò che succede dal momento in cui una struttura entra a far parte di Smartpricing.

Quando le persone ti chiedono com’è lavorare in Smartpricing, cosa rispondi? 

Per me lavorare Smartpricing è come stare in famiglia. L’approccio che i founders hanno è fresco, moderno e tutto ciò rende il lavoro da svolgere molto più leggero e piacevole, pur senza perdere di vista l’obiettivo e il risultato finale. Il fatto che si dia tanto spazio alle persone e alle loro idee aiuta a sentirsi parte di questa gran bella realtà e credo non ci sia posto migliore in cui lavorare e crescere. 

Cos’ha Smartpricing che altre aziende non hanno? 

Sicuramente un approccio e un mindset molto più dinamico e snello, per non parlare del fatto che tutto ruota intorno alle persone e alla possibilità di dare spazio e voce ad ognuno di noi.

L’importanza che si dà alle idee, alla condivisione di opinioni e il fatto che tutti siano importanti allo stesso modo sono tanti, piccoli dettagli che fanno la differenza. Tutto ciò fa di Smartpricing una realtà unica nel suo genere.  

Leggi l'intervista completa
Gabriele Tomei - Integrations & Technical Customer Support


Da quanto tempo lavori in Smartpricing e di cosa ti occupi?

Ho iniziato la mia esperienza in Smartpricing precisamente il primo settembre 2021.

Sono parte del team tech support e integrations. Il mio lavoro si divide in due parti:

  1. la prima parte di queste riguarda la gestione dei ticket che arrivano a tech support (quindi bug e problematiche tecniche specifiche);
  2. la seconda invece riguarda le integrazioni tra Smartpricing e i gestionali o i channel manager dei vari clienti. 

In che modo la cultura di Smartpricing ti aiuta a fare del tuo meglio?

Grazie a punti cardine come: educazione, fiducia e rispetto. il nostro team è super-produttivo. Non solo! 

La comunicazione senza filtri e diretta, che utilizziamo in azienda, ci spinge ad affrontare i problemi quotidiani in modo sereno ed efficace.

Che cosa ha Smartpricing che altre aziende non hanno e perché hai scelto proprio quest’azienda?

Le caratteristiche che distinguono Smartpricing dalle altre sono fondamentali e difficili da trovare altrove: un perfetto work-life balance e un’ottima visione strategica.

Ho scelto quest’azienda perché ogni mio risultato può impattare positivamente tutta la struttura e questo mi rende immensamente fiero.

Leggi l'intervista completa
Paola Concil - Onboarding Specialist


Di cosa ti occupi in Smartpricing?

Sono entrata in azienda a ottobre 2021 all’interno del team "onboarding": in poche parole mi trovo esattamente a metà tra la parte commerciale e l’utilizzo finale del prodotto. Il mio è un ruolo chiave perché permette al cliente di iniziare bene il rapporto con Smartpricing.

Cosa ha Smartpricing che altre aziende non hanno? 

Una struttura organizzativa coi fiocchi, un qualcosa che non ho riscontrato neppure in aziende molto più grandi e “anziane”. Sin da subito ho capito che c’era qualcosa di stabile e di concreto, cosa non scontata per una startup. Ci sono procedure da seguire, certo, ma non c’è quell’aria di “terrore” tipica delle aziende nostrane: qui ognuno lavora in simbiosi con i propri colleghi e si respira un’atmosfera sana di crescita e competizione.

Cosa ti piace di più di Smartpricing?

Le persone sono super competenti e si lavora ad un livello piuttosto alto. E poi questa acquisizione di talenti permette all’azienda di crescere sempre di più.

Anche la possibilità di lavorare in remoto è un aspetto da non sottovalutare: tutto ciò ti permette di avere maggior autonomia, pur sapendo di lavorare all’interno di un team (e di dover raggiungere target e obiettivi). Inoltre, pur crescendo a ritmi incredibili, ci sono sempre spazi (e modi) per trovarsi, per portare avanti progetti realizzati insieme: insomma il senso di comunità e appartenenza è rimasto invariato. Anzi, per certi versi è ancor più forte!

Leggi l'intervista completa


Da quanto tempo lavori in Smartpricing?

Da appena un mese, ho iniziato ad agosto del 2022.

Perché hai scelto Smartpricing?

Perché mi sono “innamorato” di Luca (il CEO, ndr), mi è piaciuto tantissimo, mi ha raccontato il progetto e ho sentito un campanello suonare dentro di me: ho pensato "sì, questa è una bella sfida”. 

Ho lavorato in altre aziende partite dal basso, ma dove io ero arrivato dopo, e molto velocemente sono arrivate ad essere quotate al Nasdaq. In Smartpricing ho rivisto la stessa cosa, ma con la possibilità di vedere crescere e volare una società fin dalle basi, diventando parte integrante del processo. Dopo un mese, confermo che firmerei di nuovo con Smartpricing.

Cosa puoi dirci della cultura di Smartpricing? 

Ti vengono concessi ampi spazi, hai un green field gigantesco e nessuno ti dirà mai di non fare. Da subito ho avuto la possibilità di esprimere le mie opinioni e dare il mio contributo. Nessuno, a partire dal CEO, ti blocca a priori. 

Ogni giorno c’è tanto entusiasmo, ti senti veramente parte di un processo di innovazione. Le proposte di cambiamento vengono viste in maniera molto positiva e non hanno barriere all’ingresso, solo eventuali modifiche dovute ai ragionamenti condivisi del team. Nessuno ti impedisce di fare nuove proposte e questo è uno spettacolo, il fatto di poter metterci del tuo è davvero ottimo ed è un’opportunità sia per chi ha esperienza sia per chi è junior.

Tutti i dipartimenti hanno le porte aperte, c’è trasparenza e voglia di fare. Con tutte le persone, a partire dal CEO, ci si scambia messaggi chiari dove traspare la cultura aziendale e una visione a lungo termine con obiettivi sfidanti.

Leggi l'intervista completa
Sofia Paoletti - Business Developer


Da quanto lavori in Smartpricing?

Ho iniziato a lavorare per Smartpricing nel novembre 2021 come “Pre-sales agent” all’interno del reparto commerciale. Ora ricopro sia il ruolo di Team Leader che di Sales Agent.

Quando le persone ti chiedono com’è lavorare in Smartpricing, cosa rispondi? 

Essendo una startup, a volte la mole di lavoro è notevole, ma l’aria che si respira è talmente bella che ti permette di lavorare con leggerezza e tranquillità. Inoltre è il posto ideale dove poter crescere, imparare cose nuove e al tempo stesso dire la tua su qualsiasi aspetto.
Mi trovo molto bene qui, soprattutto perché ho la possibilità di dare tutta me stessa e di mettermi alla prova giorno dopo giorno. 

Cos’ha Smartpricing che altre aziende non hanno? 

Sicuramente la propensione alla crescita, al miglioramento e, perché no, anche al commettere degli errori (ed imparare da essi). E poi la meritocrazia: se sei bravo vieni premiato e questo credo sia un valore importantissimo. Inoltre in Smartpricing hai la possibilità di “mettere le mani” su più cose, di esporti su più fronti e così crescere rapidamente. Per non parlare sempre di quel fattore umano che fa la differenza rispetto a tantissime altre aziende.

Leggi l'intervista completa
Lisa Belli - Partnership Manager


Di cosa ti occupi in Smartpricing?

Faccio parte del team sales e mi occupo di contattare i clienti per far conoscere e presentare questa grande novità che è Smartpricing. Quando ho iniziato a gennaio 2021 eravamo solo in 4, mentre adesso (2022) più di 80: direi proprio un bel salto in avanti!

Quando le persone ti chiedono com’è lavorare in Smartpricing, cosa rispondi? 

In Smartpricing non c’è nulla di preconfenzionato o prestabilito. Qui tutti hanno la possibilità di dire la propria e tutti possono sentirsi valorizzati, sempre. Questo emerge anche nel rapporto che abbiamo con i clienti, un rapporto fatto di sincerità, trasparenza, ma soprattutto di vera collaborazione. Inoltre, qui si vive un’atmosfera di continua evoluzione dove c’è sempre qualcosa di nuovo che può succedere da un momento all’altro! Questo ti spinge ad essere mentalmente flessibile, pronta ad ogni attività o esigenza e quindi molto elastica nel tuo lavoro, il che aiuta tanto in un percorso di crescita lavorativo e professionale.

Cosa diresti a chi vorrebbe entrare in Smartpricing? 

Siamo un’azienda “easy”, moderna, in cui ognuno ha libertà di poter gestire il proprio ritmo lavorativo come vuole, purché non manchi l’impegno e i risultati. Di Smartpricing mi piace il fatto che la persona sia sempre considerata importante, sia che si tratti di un nuovo membro o di un collega storico. E poi il team è composto da persone bellissime, sempre pronte ad aiutarsi a vicenda e rendere il lavoro di tutti i giorni il più piacevole possibile. Se hai voglia di sentirti importante e valorizzato in ambiente lavorativo, questo è proprio il posto che fa per te!

Leggi l'intervista completa
Jolanda Campetti - Business Developer DACH


Da quanto tempo lavori in Smartpricing?

Lavoro in Smartpricing da meno di un anno (ho iniziato nel 2021), ma nel giro di pochissimo tempo siamo cresciuti ad una velocità tale che mi sembra di essere qui da una vita! Faccio parte del team “sales” e mi occupo dello sviluppo del mercato estero e dell’internazionalizzazione dell’azienda.

Cosa ti ha sorpreso di più di Smartpricing?

Vengo da esperienze pregresse in cui le realtà in cui ho lavorato erano molto più strutturate e la possibilità di progressione era vicina allo zero. Qui, invece, nel giro di pochissimi mesi mi son ritrovata a seguire diversi progetti, uno più bello e stimolante dell’altro! 

Inoltre l’ambiente è easy, e poter lavorare da dove vuoi tu rende tutto più tranquillo e mi rende più produttiva. Qui poi c’è sempre la possibilità di dire la propria, di crescere e di sperimentare un’evoluzione continua.

Cosa vuoi dire a chi vorrebbe entrare in Smartpricing? 

La possibilità di crescita e di scoprire cose nuove è ciò che fa di Smartpricing l’azienda ideale per chi ama mettersi alla prova e uscire dalla sua comfort zone. E poi, se ti piace lavorare in totale autonomia, questo è il posto che fa per te, anche se avrai sempre l’occasione di chiacchierare o farti due risate tra colleghi.

Leggi l'intervista completa
Lorenzo Tempesti - UX/UI Designer


Da quanto tempo lavori in Smartpricing?

Ho iniziato a lavorare per Smartpricing a maggio 2021, spinto dai consigli e dai giudizi positivi di Federico Minini (Chief Experience Officer) che lavorava già in azienda e che conoscevo da tempo. In azienda mi occupo della user experience, quindi sia di UI che di UX. Amo fare il mio lavoro e andare sempre in profondità, qualunque cosa faccia.

Quando le persone ti chiedono com’è lavorare in Smartpricing, cosa rispondi? 

Rispondo che è il posto ideale dove sentirsi motivati e responsabilizzati. Dove poter lavorare in autonomia, ma allo stesso tempo in stretto contatto con tutti. Dove la velocità, la flessibilità e l’affidabilità sono valori essenziali, ma il tutto viene svolto nel pieno rispetto delle proprie competenze e del proprio modo di lavorare. E poi qui sei sempre motivato a dare il meglio di te, a confrontarti, a condividere idee ed opinioni. Lavorare in un’azienda del genere è veramente bello. 

Cosa ha Smartpricing che altre aziende non hanno? 

La capacità di far sì che ogni dipendente sia sempre motivato a fare di più. Nel mio lavoro si rischia di annoiarsi spesso: vuoi per il tipo di progetti, vuoi per il ruolo stesso, ho visto tanti miei colleghi di avventura cambiare azienda ogni 3 anni al massimo. Qui invece tutto quel che fai viene apprezzato e se sbagli hai la possibilità di imparare dagli errori, anziché dover subire le recriminazioni del tuo capo. Anche la possibilità di lavorare dove preferisci non è da sottovalutare: vuoi lavorare a contatto con i tuoi colleghi? Le porte dell’ufficio sono sempre aperte. Preferisci stare tra le mura di casa tua? Nessun problema, siamo nel 2022!

Leggi l'intervista completa
Raffaele Spangaro - R&D Manager


Da quanto tempo lavori in Smartpricing?

Sono entrato nel team ML (Machine Learning) e Data Science fin dalla nascita dell’azienda, a inizio 2020. Conoscevo già i founder e la loro passione per questo settore, per me è stato facile dire “sì”. 

Come ci si sente a lavorare in Smartpricing?

È bellissimo lavorare con le persone del team: persone non solo competenti e professionali, ma soprattutto umanamente disponibili e piacevoli. Pur avendo una lunga esperienza lavorativa, posso dire di non aver mai visto un team così affiatato come quello che c’è qui in Smartpricing! E poi si respira un’atmosfera di crescita, di innovazione e di voglia di fare che ti spinge a dare il meglio, a migliorare sempre di più. Ecco, sicuramente lavorare in un ambiente del genere è l’ideale per migliorare ed evolvere professionalmente. 

Cosa vuoi dire a chi vorrebbe entrare in Smartpricing?

Siamo una startup molto innovativa e abbiamo come obiettivo quello di cambiare il mercato del revenue management. Se sei una persona che vuole avere un impatto sulla vita degli albergatori e contribuire a innovare il settore ricettivo, allora questo è il posto ideale per te. Qui da noi c’è una mentalità aperta, applichiamo cose che fino a qualche mese fa erano impensabili, e crediamo fortemente in questa rivoluzione. Se tutto ciò ti esalta, beh…non vediamo l’ora di averti a bordo!

Leggi l'intervista completa
Alessio Zanut - Fullstack Dev


Da quanto lavori in Smartpricing?

Ho iniziato a lavorare per Smartpricing a marzo 2020…praticamente sono qui da quando l’azienda è stata fondata! Sono uno sviluppatore e mi occupo di infrastrutture, back-end e ogni tanto anche dell’ambito amministrativo.

Quando le persone ti chiedono com’è lavorare in Smartpricing, cosa rispondi? 

Penso sia una delle aziende migliori in cui poter lavorare, soprattutto per il fatto di aver costruito un ambiente sano. Un ambiente fondato sul rispetto e sull’aiuto reciproco, lontano da individualismi tossici. Ecco, quando penso al mio lavoro in Smartpricing penso a qualcosa che mi richiede tanto sforzo e impegno, certo, ma il tutto fatto con la massima leggerezza e la consapevolezza di “vivere” in una realtà sana.

Cos’ha Smartpricing che altre aziende non hanno? 

Di solito non amo fare confronti con le altre aziende, anche perché non so quel che succede altrove. Se però penso alle mie esperienze passate, in Smartpricing di diverso c’è tanta voglia di fare e di farlo bene, in armonia con i colleghi. Credo che l’atmosfera che si respira in azienda sia quel “plus” che tante aziende non hanno o magari non considerano così importante.

Leggi l'intervista completa

I nostri valori

No “stronzi”

Proprio così: non accettiamo chiunque assuma un comportamento scortese, subdolo e supponente nei confronti degli altri.

Feedback

Noi Smarties crediamo ciecamente nei feedback reciproci e nel dire sempre la verità. Solo così si può far crescere l’azienda e le persone che ne fanno parte.

Inclusione e rispetto

Sincerità sì, ma sempre nel rispetto degli altri e delle loro idee. In Smartpricing, inoltre, non esistono distinzioni di sesso, nazionalità o colore.

Apprendimento continuo

I feedback e gli errori servono per crescere e migliorarsi. Sappiamo che non si smette mai di imparare e ci formiamo continuamente.

Remote working

Alcuni preferiscono lavorare in remoto, altri in ufficio. Per noi è lo stesso. L’importante è che tu sia nell’ambiente ideale per sprigionare il tuo talento.

Leader, non boss

Assumiamo manager per guidare e ispirare gli altri, non per comandarli. Rispetto, umiltà e cultura del feedback valgono allo stesso modo per Junior e Senior.

Trova l’opportunità vicino a te

Lavorerai ovunque facendo capo a un ufficio di riferimento. Scopri quello più vicino a te e le posizioni aperte.

Cosa apprezzano di più i nostri talenti

Autonomia e
sperimentazione
Apertura e
inclusività
Miglioramento
continuo

“Ambiente positivo, start-up in crescita, cultura aziendale molto aperta al feedback e alla possibilità di errore.”

No jerks! Lavoro di squadra e disponibilità dei responsabili (no gerarchie).”

“Ambiente giovane e dinamico (davvero), full smartworking (senza di questo non sarei entrato), lavoro stimolante, possibilità di acquisire responsabilità, ascolto.”

“Percorso di crescita, errore accettato e valutato in virtù dell'apprendimento, clima sereno e ottimo rapporto tra colleghi.”

L'ambiente nel team è sereno, motivante, stimolante e di amicizia, aiuta tutti ad essere produttivi e a dare sempre il 200%.”

“Collaborazione, supporto costante, crescita continua, inclusione e confronto costruttivo.”

“Ambiente di lavoro, rapporto con i responsabili e con i titolari molto diretto e costruttivo, work/life balance.”

Autonomia nell'organizzazione del lavoro, colleghi estremamente simpatici e gentili.”

“Si respira un ottimo clima di collaborazione e sana competititvità, si lavora insieme per raggiungere gli obiettivi personali e aziendali.
Si cercano soluzioni e non colpevoli.

“Collaborazione tra colleghi, clima sereno, possibilità di sviluppare nuove competenze e di crescere a livello professionale.”

Scopri le posizioni aperte

Gli “Smarties” amano divertirsi